Qualità made in italy e customer care sempre disponibile

Essere studenti può essere stressante, lo sappiamo. Non devi solo preoccuparti degli esami universitari o del rendimento scolastico, ma devi avere tutto sotto controllo senza dimenticarti anche di uscire un po’ con i tuoi amici ogni tanto. Nei periodi più stressanti dell’anno è normale avere problemi di insonnia e il desiderio di dormire meglio e qualche ora in più potrebbe sembrarti il più bel regalo. In questo articolo potrai trovare 10 trucchi per dormire ottimi per studenti che ti aiuteranno a dormire meglio e a recuperare le energie nel modo migliore (che poi potrai utilizzare per fare quello che vuoi).

La lista dei dieci trucchi per dormire

  1. Non studiare o fare i compiti a letto. È molto importante non studiare o fare i compiti a letto. Perché? Perché il tuo letto deve rappresentare il luogo dove ti riposi e dove fai attività rilassanti. È sempre necessario separare gli ambienti dedicati alle diverse attività per evitare di avere problemi ad addormentarti o a trovare ispirazione per le tue attività. Separando gli ambienti e gli spazi, creerai naturalmente lo stimolo per studiare o per riposare.
  2. Imposta un reminder che ti ricordi quando andare a letto. È molto semplice: ti basterà impostare una sveglia e rispettarla quando suonerà. Imposta il promemoria una mezz’oretta circa prima di andare a letto. In questa mezz’ora prova a limitare l’utilizzo di dispositivi che emettono la luce blu (come computer, tablet e telefoni). Prova a rilassarti leggendo un buon libro, evitando di praticare attività psicologicamente stimolanti o stressanti (come vedere un film horror o leggere una serie crime).
  3. Evita di guardare film o serie tv inquietanti. Anche se sei un grande fan delle serie tv crime o thriller, se hai un esame importante da sostenere evita di agitarti con scene troppo emozionanti e ricche di suspense e rimanda la visione a qualche giorno più “tranquillo”.
  4. Se pensi che i rumori forti possano disturbare il tuo sonno, opta per i tappi alle orecchie. I tappi per le orecchie sono ottimi anche in caso di coinquilini rumorosi e che non ti lasciano riposare.
  5. Evita di sgranocchiare cibo prima di andare a letto. Gli spuntini fatti a tarda notte potrebbero farti rimanere sveglio perché si attiverebbe la digestione poco prima di andare a letto e non riusciresti a prendere sonno con tranquillità. Se sei a rischio insonnia e hai lo stomaco che brontola per la fame, prova a sgranocchiare qualche alimento che potrebbe aiutarti a prendere sonno con più facilità. Oppure prova con una tisana a base di erbe rilassanti.
  6. Non spegnere la sveglia! Lo sappiamo che la sveglia alle 7 può essere un trauma ma è importante mantenere la stessa routine anche quando sono finite le lezioni o è finita la scuola per abituare il corpo a svegliarsi, senza andare in sofferenza. “La sveglia interna” al nostro corpo, in questo modo, non avrà problemi a garantirci il suo funzionamento. Se dovessi sentirti molto stanco al risveglio, stai tranquillo, è normale. Vedrai che presto la stanchezza svanirà e potrai avere una giornata produttiva.
  7. Trova una ricompensa per esserti svegliato presto con costanza. Se hai problemi a svegliarti, creare una ricompensa per aver rispettato la sveglia può essere una buona mossa per svegliarsi con più energia. Puoi scegliere di fare una colazione gustosa e che ti piace oppure prendere l’abitudine di concederti una passeggiata prima di iniziare a svolgere le attività quotidiane. Fai qualcosa che ti piaccia e che ti aiuti a svegliarti con più energia.
  8. Fai esercizio per 30 minuti ogni giorno. Trovare il tempo per fare dell’attività fisica è fondamentale se vuoi limitare il numero di risvegli durante la notte.
  9. Leva le cianfrusaglie dal letto, ti aiuterà a rilassarti e a prendere sonno più facilmente. Creare un ambiente ordinato e pulito è fondamentale per avere un sonno riposante e tranquillo. Fai cambiare aria, profuma l’ambiente e crea l’atmosfera giusta, il tuo sonno ne gioverà.
  10.  Fai una ricarica di energia grazie a un pisolino da 20 minuti. Non esagerare però! Superare i 20 minuti potrebbe farti sentire stordito e più stanco.

Il sonno ora non ha più segreti per te. Non ti rimane che mettere in pratica i trucchi per dormire e… studiare!

Iscriviti alla newsletter
Visualizza il carrello Chiudi