fbpx
-60% su tutti i materassi e spedizione gratuita

Dire addio alle notti agitate grazie alla lavanda e alle piante per dormire

Ansia e stress rendono le tue notti agitate? Allora scegli la pianta giusta, non solo per la tisana rilassante, ma anche per arricchire l’arredamento della tua camera da letto. 

Ebbene sì, dobbiamo sfatare la credenza che sia nocivo e anzi, raccomandarti alcune piante per dormire bene che, grazie alle loro straordinarie proprietà depurano l’aria, conciliano il sonno e riducono i livelli di stress. 

I benefici della lavanda sul sonno e sul corpo

Chi non ama il profumo della lavanda? Tra le piante per dormire bene, la lavanda è sicuramente la più conosciuta e non a caso il suo profumo intenso, piacevole e inebriante apporta diversi benefici al nostro organismo:

  • Rallenta la frequenza cardiaca.
  • Abbassa la pressione sanguigna.
  • Riduce i livelli di stress.

In particolare, è stato dimostrato che l’odore della lavanda contribuisce a calmare il pianto dei bambini piccoli, aiutandoli ad avere un sonno più profondo e che, nelle donne, contribuisce ad aumentare il sonno leggero, diminuendo il tempo della fase REM, facilitando quindi un sonno tranquillo. 

3 motivi per donare un po’ di verde alla casa 

Tra le piante che migliorano il sonno, oltre alla lavanda, ci sono anche il gelsomino, l’edera comune, l’aloe vera, la gardenia e la lingua di suocera

È proprio la cromoterapia a insegnarci che il colore verde e il contatto con la natura, anche in casa, aiutano ad allentare le tensioni. Le piante infatti:

  1. Migliorano l’umore.
  2. Purificano l’aria emettendo ossigeno durante la notte. 
  3. Rilasciano un profumo intenso e piacevole dall’effetto calmante e rilassante. 

Falsi miti da sfatare sulle piante per dormire

Le piante di notte consumano ossigeno e producono anidrite carbonica: ecco perché si è sempre pensato facessero male se poste in camera da letto. In realtà, la quantità di anidrite carbonica prodotta è davvero esigua e non in grado di danneggiare la salute.

Numerosi studi, nonché una scoperta della NASA, hanno anzi dimostrato il contrario: quelle da interno svolgono una funzione benefica sulle sostanze inquinanti ed esistono delle apposite piante per dormire bene. 

Perché il cuscino Lavanda è il miglior rimedio per alleviare i dolori!

Una bella pianta di lavanda è perfetta per arredare la tua camera da letto, ma puoi avere molto di più. In commercio, infatti, esistono tantissimi prodotti a base di lavanda, come il prezioso olio essenziale, creme, shampoo, bagnoschiuma, ma anche maschere da sonno, materassi e cuscini. 

Noi di Veradea puntiamo a regalare il massimo in termini di comfort e relax, ecco perché abbiamo pensato di realizzare il cuscino Lavanda. Un prodotto innovativo che coniuga le straordinarie proprietà del materiale natural memory con quelle dell’olio essenziale alla lavanda che, diffuso nell’ambiente, ma in particolare applicato sul cuscino, contribuisce ad alleviare:

  • Mal di testa
  • Congestione nasale
  • Tensioni nervose
  • Insonnia
  • Stress

Lasciati coccolare da una delle migliori piante per dormire: grazie a Veradea il cuscino memory, flessibile e accogliente, sprigionerà ogni notte un profumo delicato che ti consegnerà direttamente tra le braccia di Morfeo! Provare per credere: ti basterà monitorare il sonno con un semplice Activity Tracker per capire quanto migliora in termini di qualità!

Consulta il nostro catalogo dei cuscini e richiedi maggiori informazioni sul nostro sito grazie alla live chat, oppure contattaci tramite e-mail o telefono. 

WordPress Video Lightbox
Visualizza il carrello