fbpx
-60% su tutti i materassi e spedizione gratuita

Vi siete chiesti molte volte come poter arredare una camera da letto piccola?

I grandi arredatori si riconoscono anche dalle piccole case…ehm, cose.

Arredare camere piccole non è per niente facile e richiede uno sforzo progettuale in più. Le camere da letto piccole però hanno potenzialità enormi che possono essere valorizzate facilmente con qualche accorgimento.

Oggi vi daremo 3 consigli per poter esaltare le potenzialità della vostra camera da letto in formato mini.

Scegliere un colore chiaro per per le pareti o giocare con i chiaroscuri

Per ampliare le dimensioni di una camera da letto piccola è consigliabile optare per le tinte più neutre (le più rilassanti, doppia funzione!).

Il beige, il grigio chiaro, l’azzurro carta da zucchero, il rosa baby: si può giocare con i colori e creare tridimensionalità. Si creerà un’illusione ottica di profondità o maggiore altezza del soffitto (magari alternando le pareti colorate al soffitto bianco).

Scegliere una palette di colori ben definita e dalle tonalità neutre vi aiuterà a rendere più armoniosa la vostra camera da letto e vi aiuterà ad ingrandire otticamente i volumi.

Scegliere i mobili giusti

Sì, per arredare una camera da letto piccola si deve partire dai mobili. La camera da letto è la zona che ha bisogno di più attenzioni di tutta la casa: è la stanza in cui passiamo la maggior parte del tempo ed è quella dedicata al nostro relax e al nostro riposo.

Per queste ragioni, oltre a scegliere un buon materasso come i nostri Ibrido o Memory, è necessario progettare con cura la disposizione dei mobili, tenendo a mente le dimensioni della stanza.

Da questa guida potete scegliere il miglior prodotto per voi in base alle caratteristiche che lo compongono. Tutti i prodotti Veradea sono pensati per garantire il benessere ed assicurare un riposo di qualità.

Dopo aver scelto il materasso e la struttura del letto (di dimensioni ridotte e con contenitore), è importante scegliere l’ armadio che conterrà tutti i nostri vestiti.

La scelta di un armadio a muro è la più consigliata poiché occupa poco spazio. In più, le versioni che hanno le ante a scorrimento permettono di risparmiare ulteriore spazio nell’ambiente in cui sono inseriti.

Anche gli specchi sono i nostri migliori alleati per guadagnare qualche metro quadro in più. Infatti, se inseriti strategicamente nella stanza permettono all’ambiente di sembrare più grande.

Consigliamo sempre di scegliere formati grandi per specchi e quadri. Le decorazioni troppo piccole contribuiscono a far sembrare più angusti gli spazi.

La luce!

La giusta illuminazione farà tutto il resto. E non scherziamo! Ingrandirà la vostra camera da letto in un attimo.

La luce è un elemento importante per arredare bene una camera da letto piccola. Per di più, curare l’illuminazione contribuisce ai contrasti tra luci e ombre e può mettere in risalto il colore delle pareti.

Si possono scegliere diverse soluzioni, in base alle necessità:

  • Applique: luci applicate sulle pareti che se messe nella giusta posizione contribuiscono a creare altezza e a gestire i volumi;
  • Abat-jour: la sua dimensione ridotta la rende la lampada perfetta da posizionare sul comodino. È un tipo di illuminazione che grazie riesce a creare un flusso di luce attenuato, perfetto per rendere gradevole l’ambiente.

In aggiunta alla luce artificiale, anche la luce naturale svolge un ruolo centrale e può aiutarci ad ingrandire gli spazi.

Se abbiamo una finestra abbastanza grande e la giusta esposizione al sole durante la giornata siamo già a buon punto. In ogni caso scegliamo bene le tende: utilizzando tendaggi di colore chiaro possiamo regalare nuova luce alla stanza.

Visualizza il carrello Chiudi